ESCURSIONE IN KAYAK e APERITIVO

TRA NATURA E SPORT: IN KAYAK A PISCHEREDDA E RIO MARE FOGHE
Kayak Experience

La libertà di esplorare e vivere a pelo d’acqua le magie del fiume. Potrai accarezzare in ogni momento tutta la bellezza e l’armonia della natura. È una sensazione che rimane impressa negli occhi e sulla pelle.

Mistero e avventura accessibile a tutti, grandi e bambini, che si rinnova ad ogni colpo di pagaia sull’acqua. Le mille sfaccettature e ricchezze di questo territorio unico ti accoglieranno anche a fine avventura con i profumi e sapori di un succulento aperitivo finale nella suggestiva cornice della Casa Museo Peppetto Pau con i prodotti degli stagni di Nurachi.

Inizio: 17 ottobre 2021
Ora: 09:00 – 12:00

SOLD OUT

La libertà di esplorare e vivere a pelo d’acqua le magie del fiume. Potrai  accarezzare in ogni momento tutta la bellezza e l’armonia della natura. È una sensazione che rimane impressa negli occhi e sulla pelle. Mistero e avventura accessibile a tutti, grandi e bambini, che si rinnova ad ogni colpo di pagaia sull’acqua. Le mille sfaccettature e ricchezze di questo territorio unico ti accoglieranno anche a fine avventura con i profumi e sapori di un succulento aperitivo finale nella suggestiva cornice della Casa Museo Peppetto Pau con i prodotti degli stagni di Nurachi.

L’attività comprende:

✔️ Escursione guidata in kayak 

✔️ Aperitivo finale con i prodotti degli stagni di Nurachi 

Luoghi visitati: Oasi naturalistica Pischeredda – Rio Mar’e Foghe – Nurachi

Max partecipanti: 16

 

GreenPass

Abbigliamento comodo e adatto all’attività – consigliato uso di scarpe basse e indumenti comodi per pagaiare – lozione repellente per insetti – almeno 1 litro d’acqua

Pagaiando lentamente lungo l’immissario dello Stagno di Cabras si raggiungerà prima l’abitato di Riola, in un paesaggio che per l’ampiezza, la tranquillità delle acque e la vegetazione ripariale, permetterà di apprezzare proprio la navigazione fluviale; si proseguirà sempre risalendo il corso d’acqua verso Baratili San Pietro, dove le sponde cedono un po’ di naturalità agli orti periurbani di antica tradizione. Se le condizioni meteo e le forze fisiche dei partecipanti lo permetteranno, si potrà proseguire per giungere ad un ampio spazio d’acqua, in agro di Zeddiani, sede abituale degli allenamenti degli atleti del Circolo Nautico di Oristano e di atleti di fama internazionale. Altrimenti, dalla periferia di Riola si ritornerà indietro lungo lo stesso percorso a ritroso per tornare a Pischeredda, e, da lì, a Nurachi, dove ci si potrà “riprendere” con un succulento aperitivo a base di prodotti dello stagno.

A cura della Coop. Alea
Oasi naturalistica Pischeredda
Distanza percorso: 7 km circa
Difficoltà escursionistica: Non difficile – occorre sapere andare in kayak